Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Impianti eolici in Adriatico con il progetto Powered

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Fonte: ANSA

La Regione Marche partecipa al progetto europeo 'Powered' sull'eolico, il più importante finanziato dal Programma Transfrontaliero Ipa Adriatico (4 milioni e 400 mila euro). Oltre alle Marche, sono partner le Regioni Abruzzo (capofila), Molise e Puglia, il ministero dell'Ambiente, Veneto Agricoltura, la Provincia di Ravenna, l'Università Politecnica delle Marche, il Consorzio Cetma, la Micoperi Marine Contractors, i ministeri dell'Economia di Montenegro e Albania e il Comune di Komiza, in Croazia.

L'assessore marchigiano all'ambiente Sandro Donati spiega che ''non si tratterà di realizzare impianti eolici, ma di determinare scientificamente se esistono o meno le condizioni meteorologiche, logistiche e normative per investire nel mare Adriatico su questa tipologia di energia rinnovabile e pulita, costruendo anche i presupposti per lo sviluppo di una nuova filiera produttiva capace di creare nuova occupazione''.

Grazie all'installazione di una rete di anemometri in mare e soprattutto lungo le due coste dell'Adriatico, verranno raccolti dati scientifici da impiegare a scopi meteorologici, per monitorare le evoluzioni climatiche dell'area e determinare se esistono le condizioni per investire nell'eolico in Adriatico. I dati saranno gestiti dal centro meteorologico dell'Aeronautica e resi pubblici su un sito web appositamente realizzato.