Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Dolci bontà dalla Puglia per il Natale di Betlemme

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Fonte: Europuglia

Un carico di bontà è partito dalla Puglia, diretto a Betlemme per arricchire il Natale palestinese dei sapori e colori dei prodotti tipici pugliesi. Anche quest’anno, infatti, la Regione Puglia - attraverso il Servizio Mediterraneo - è stata invitata a partecipare, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri - Cooperazione italiana allo Sviluppo, su incarico del Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme, alla organizzazione della X edizione del Mercatino di Natale nella piazza della Mangiatoia di Betlemme, davanti alla Basilica della Natività. L’evento, che ha coinvolto diversi Paesi europei, organizzazioni internazionali ed europee, nonché Autorità locali, ha scopi benefici in quanto il ricavato della vendita dei prodotti esposti è stato interamente devoluto ad associazioni palestinesi impegnate in campo sociale, in particolar modo nel settore dell’infanzia.

Tra il materiale promozionale ed i prodotti tipici pugliesi, enogastronomici ed artigianali, offerti dai produttori locali, a ruba sono andate le prelibatezze della ditta “Dolce Bontà” S.r.l. di Putignano, presente con il suo stand al Mercatino su invito del Dirigente del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia, Bernardo Notarangelo. I ringraziamenti per la generosità dimostrata dai produttori pugliesi arrivano da Francesca Nardi - Palestinian Municipalities Support Programme, Italian Technical Assistance Unit del Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme – che ha espresso grande entusiasmo e soddisfazione per la collaborazione con il Servizio Mediterraneo della Regione Puglia.