Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Fondi europei: dalla Toscana progetti innovativi

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Fonte: ANSA

Nei prossimi anni l'utilizzo dei fondi europei sarà sempre più legato alla presentazione di progetti innovativi e sperimentali e la Toscana intende arrivare preparata all'appuntamento. Lo ha sottolineato il presidente della Regione, Enrico Rossi, a Bruxelles proprio nel giorno in cui la Commissione europea ha presentato la sua ''finanziaria'' per i prossimi sette anni. 

Rossi ha commentato positivamente alcune cifre contenute nella proposta della Commissione, a partire dal forte incremento dei finanziamenti per la ricerca e quelli per le infrastrutture con un apposito fondo datato di 50 miliardi di euro. Di rilievo, ha aggiunto il presidente della Toscana che ha avuto incontri con alti funzionari della direzione generale bilancio della Commissione, anche la scelta di raddoppiare la parte del bilancio comunitario destinato a far fronte ai problemi dell'immigrazione e dell'asilo.

Le prospettive finanziarie varate dall'esecutivo Ue dovranno passare ora l'esame degli Stati membri che hanno gia' dimostrato una propensione a procedere a sostanziali sforbiciate, come anticipato da diversi Paesi, a partire dalla Germania. Di fronte ad una spesa comunitaria piu' mirata e oculata, l'impegno della Toscana, ha affermato Rossi, e' quello di cogliere per tempo le opportunita' che si presentano, riuscendo a presentare progetti che guardano al Mediterraneo, alle autostrade del mare, ai porti e alle infrastrutture. ''Penso poi ai temi dell'ambiente, dell'agricoltura e del paesaggio'', ha aggiunto. Infine, la Toscana per contare sui finanziamenti Ue punta a preparare anche un progetto piu' approfondito sui giovani. L'obiettivo, ha spiegato il presidente della Regione, e' quello di essere pronti ancora prima del 2015, quando i nuovi fondi cominceranno ad essere impegnati.