Cerca nel portale

Regioni

Regione Valle D'Aosta Regione  Piemonte Regione Lombardia Regione  Trentino Alto Adige Regione Veneto Regione  Liguria Regione Emilia Romagna Regione Toscana Regione Umbria Regione Marche Regione Lazio Regione  Abruzzo Regione  Basilicata Regione Campania Regione Molise Regione Puglia Regione Calabria Regione Sicilia Regione Friuli Venezia Giulia Regione Sardegna

AREA SOCI

Alliance 2015, studio sull’efficacia degli aiuti

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaEmail

Fonte: CooperazioneAlloSviluppo.Esteri.it

Il Cesvi, Ong italiana partner della Cooperazione italiana, e altre sei organizzazioni straniere raggruppate nel Network Alliance 2015, hanno elaborato rapporti e studi sul tema della Efficacia dell’aiuto nei Paesi partners. L’obiettivo dell'indagine era verificare la realtà dell’Aiuto e della Ownership Democratica al di là delle dichiarazioni di principio. Gli studi, che sono già portati in tutte le sedi in cui si prepara il percorso verso il Forum di Busan, saranno presentati anche all’evento finale in Corea (29 novembre – 1 dicembre).

Basati sull’esperienza di campo delle sette organizzazioni che compongono Alliance 2015 (Cesvi, Concern, Hivos, Welthungerhilfe, Ibis, People in Need e Acted), il rapporto conclusivo e i cinque singoli studi paese - a parere delle Ong - evidenziano come vi sia ancora molta strada da fare in almeno tre direzioni per una effettiva Ownership democratica. In primo luogo, ”i donatori non fanno abbastanza sforzi per offrire ai Paesi in via di sviluppo lo spazio politico necessario a scegliere il proprio modello di sviluppo attraverso genuini processi democratici”.

Inoltre, secondo le Ong, “molti governi nei Pvs non hanno ancora acquisito pienamente i principi della Ownership democratica, né compiuto passi rilevanti per porne le condizioni. In molti casi, la società civile e i parlamenti non sono ancora stati riconosciuti come attori indipendenti dello sviluppo”. Infine ”nei casi in cui sono stati invitati a partecipare, spesso le organizzazioni della società civile e i parlamenti non hanno avuto la capacità di fornire un contributo significativo ai processi di sviluppo”.

Approfondimenti: Alliance 2015 e l'Efficacia degli aiuti.